L’attesa è finita: saranno Milano e Cortina ad ospitare le Olimpiadi Invernali 2026. Dopo mesi di preparazione, studi, dossier, visite del CIO e indiscrezioni su voti e favorite, il Comitato Olimpico Internazionale ha deciso di assegnare all’Italia l’edizione 2026 dei Giochi Olimpici Invernali. In lizza in finale erano rimaste Svezia e Italia, ovvero le candidature di Stoccolma-Are e Milano-Cortina: il quorum per aggiudicarsi i Giochi è di 42 voti (i votanti sono 82).  L’Italia tornerà cosi’ ad organizzare un’edizione delle Olimpiadi, 20 anni dopo i Giochi invernali di Torino 2006 e dopo 70 dalle storiche olimpiadi di Cortina d’Ampezzo.

La delegazione italiana, a Losanna da una settimana, guidata dal presidente del CONI, Giovanni Malagò, ha illustrato per l’ultima volta all’assemblea del CIO il progetto Milano-Cortina, in due sessioni, una al mattino e una pomeriggio, alle quali ha partecipato anche il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il Sottosegretario Giorgetti, il sindaco di Milano Beppe Sala e il Governatore del Veneto Zaia.

Proprio Conte via twitter scrive: “Siamo orgogliosi di questo grande risultato! Ha vinto l’Italia: un intero Paese che ha lavorato unito e compatto con l’ambizione di realizzare e offrire al mondo un evento sportivo “memorabile”

Matteo Salvini si dice felice e dice: “Vincono l’Italia, il futuro e lo sport: grazie a chi ci ha creduto fin da subito, soprattutto nei Comuni e nelle Regioni, e peccato per chi ha rinunciato. Ci saranno almeno cinque miliardi di valore aggiunto, 20mila posti di lavoro, oltre a tante strade ed impianti sportivi nuovi: con le Olimpiadi invernali confermeremo al mondo le nostre eccellenze e le nostre capacità”

Il sindaco di Milano ha ricordato l’esperienza di Expo 2015 e ha ricordato che “Abbiamo preparato Giochi sostenibili sul piano ambientale” mentre il governatore Zaia: “Sarà un enorme privilegio poter presentare al mondo un patrimonio dell’Unesco come le Dolomiti. I Giochi grande occasione che darà opportunità al nostro territorio”. Dal Campanile di Cortina è stato srotolato un tricolore lungo 20 metri per festeggiare la vittoria.

In chiusura di presentazione, infine, prima del voto, il videomessaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella che ha parlato de “La passione e l’interesse per il movimento olimpico e per i suoi valori cresceranno e si diffonderanno ulteriormente in Italia e nel globo, con i Giochi Olimpici Invernali di Milano e Cortina 2026”.