E sono tre. Ma manca sempre la ciliegina sulla torta, per ora. Camila Giorgi è in finale per il terzo anno di fila al “Katowice Open”, torneo Wta International dotato di un montepremi di 250mila dollari in corso sul veloce indoor della città polacca: in semifinale la 24enne nata a Macerata, numero 48 Wta e quinta favorita del seeding, ha sconfitto 6-4, 6-3, in un’ora e sedici minuti di gioco, la lettone Jelena Ostapenko, 18enne di Riga numero 38 del ranking mondiale, terza favorita del seeding,che affrontava per la prima volta.

PARTITA

La cronaca. Parte con il piede giusto la marchigiana, subito avanti 2-0 e 3-1, ma a coronamento di una serie di quattro break di fila la lettone (seguita a bordo campo da Vera Dushevina) la riaggancia sul 3-3, tenendo la battuta anche grazie a qualche errore in risposta della Giorgi. La quale fa suo poi il settimo game,il primo ad andare ai vantaggi, quindi riceve la visita a bordo campo del padre Sergio per il coaching. Due turni di servizio mantenuti, poi Camila brekka a zero e dopo 39 minuti incamera il primo set con un parziale di 8 punti a 1 dal 4-4, che diventa poi 12-1 dopo il gioco di apertura della seconda frazione. Dove entrambe tengono il servizio puntualmente fino al 4-3, quando la Giorgi toglie a zero la battuta alla più giovane avversaria (già sul 3-3 aveva recuperato da 0-30), andando a servire per il match e chiudendo alla seconda palla utile, quando la lettone mette largo il rovescio bimane, suo colpo migliore.

FINALE

Nella sfida che vale il titolo, domenica, Camila Giorgi affronterà la slovacca Dominica Cibulkova, numero 53 Wta e ottava testa di serie, che ha battuto per 7-5, 6-0, in un’ora e 23 minuti di gioco, la francese Pauline Parmentier, numero 113 del ranking mondiale. Per la 26enne di Bratislava si è trattato del quarto successo in cinque confronti con la giocatrice transalpina contro la quale ha perso solo nella loro prima sfida. Proprio la Cibulkova aveva fermato venerdì nei quarti Francesca Schiavone.  Nel bilancio dei precedenti con la Cibulkova la Giorgi è avanti 2-0.