Wimbledon ha un posto speciale tra gli Slam. Vuoi perchè il più antico o per un codice non scritto, il torneo londinese gode di un fascino semplicemente incomparabile agli altri in calendario. Quanti punti assegna l’edizione 2017? Sotto la panoramica completa.

Wimbledon: Roger, l’ottava meraviglia

C’è un re (Federer), un campione ritrovato (Nadal) e due leoni feriti (Murray e Djokovic). Sulla scena maschile tanti nomi si candidano al successo finale. Ma i pronostici sono tutti dalla parte di Roger Federer. Andy Murray e Rafael Nadal: i bookmakers indicano in loro i rivali più accreditati. IUn po’ defilato Novak Djokovic,. Gli altri tennisti paiono lontani anni luce dai Fab Four: Milos Raonic, runner up, della scorsa edizione, incute poco timore. Ed all’istrionico Fabio Fognini sono aggrappare le speranze azzurre: che sia giunto alla maturità?

Wimbledon: un vuoto da colmare

A livello femminile è impossibile sbilanciarsi. L’assenza di Serena Williams lascia aperta una prateria e potrebbe approfittarne una delle ceche Petra Kvitova e Karolina Pliskova. Un po’ staccate la spagnola Garbine Muguruza e Venus Williams, semifinalista nella passata edizione. Sulla scia del trionfo, contro ogni aspettativa, al Roland Garros, la lettone Jelena Ostapenko sarà attesa al banco di prova più dura della sua breve carriera. Il pubblico di casa sosterrà Johanna Konta, mentre, sul versante italiane, si ripongono poca fiducia a Roberta Vinci, Sara Errani e Camila Giorgi.

Tabellone maschile:

Al vincitore sono assegnati 2000 punti
Al finalista 1200
Ai semifinalisti 720
A chi arriva ai quarti di finale 360
A chi arriva agli ottavi di finale 90
A chi arriva al secondo turno 45
A chi partecipa al primo turno 10

Quarto turno di qualificazione: 25
Terzo turno di qualificazione: 16
Secondo turno di qualificazione: 8
Primo turno di qualificazione: 0

Tabellone femminile:

Alla vincitrice sono assegnati 2000 punti
Alla finalista 1300
Alle semifinaliste 780
A chi arriva ai quarti di finale 430
A chi arriva agli ottavi di finale 240
A chi arriva al terzo turno 130
A chi arriva al secondo turno 70
A chi arriva al primo turno 10

Quarto turno di qualificazione: 40
Terzo turno di qualificazione: 30
Secondo turno di qualificazione: 20
Primo turno di qualificazione: 2