L’erba nel glossario tennistico significa una e una cosa sola: Wimbledon. Al via l’edizione 2016, il regolamento tiene fede alla tradizione.

NOLE IN POLE

Riempiti i posti vacanti dei tabelloni coi vincitori dei match di qualificazione, quasi tutte le maggiori star sono presenti all’evento. Unico neo il forfait di Rafael Nadal, infortunato al polso. A trarne vantaggio, ma siamo certi avrebbe preferito confrontarsi direttamente col fenomeno di Manacor, Novak Djokovic. Vinti gli Australian Open, manifestazione nella quale risulta da anni padrone pressoché incontrastato, il trionfo al Roland Garros costituisce un’inedito. Il titolo degli Open di Francia rende ancora possibile il Grande Slam e, da campione in carica, i pronostici lo indicano favorito per l’imminente appuntamento. Sfidanti principali Roger Federer ed Andy Murray, primo tennista a centrare il quinto successo al Queen’s.

LOTTA A TRE

A proposito invece delle stelle WTA secondo i bookmakers della vigilia Serena Williams riuscirà a difendere la corona, conquistata l’anno scorso. Attenzione però: le sconfitte rimediate in tempi recenti rischiano di farla sentire meno imbattibile. Rivali designate Petra Kvitova, vincitrice nel 2011 e nel 2014, e Garbine Muguruza, che ha giustiziato “Serenona” in terra parigina. Sorteggi effettuati venerdì 24 giugno, le sfide saranno disputate al meglio dei tre e cinque set, rispettivamente per donne e uomini. Proposto sotto il calendario completo.

  • LUNEDÌ 27 GIUGNO: 1° turno maschile/1° turno femminile
  • MARTEDÌ 28 GIUGNO: 1° turno maschile/1° turno femminile
  • MERCOLEDÌ 29 GIUGNO: 2° turno maschile/2° turno femminile
  • GIOVEDÌ 30 GIUGNO: 2° turno maschile/2° turno femminile
  • VENERDÌ 1 LUGLIO: 3° turno maschile/3° turno femminile
  • SABATO 2 LUGLIO: 3° turno maschile/3° turno femminile
  • LUNEDÌ 4 LUGLIO: ottavi maschili/ottavi femminili
  • MARTEDÌ 5 LUGLIO: quarti femminili
  • MERCOLEDÌ 6 LUGLIO: quarti maschili
  • GIOVEDÌ 7 LUGLIO: semifinali femminili
  • VENERDÌ 8 LUGLIO: semifinali maschili
  • SABATO 9 LUGLIO: finale femminile
  • DOMENICA 10 LUGLIO: finale maschile