Esordio positivo di Serena Williams al torneo di Wimbledon 2016, con la tennista americana numero uno al mondo che annienta la qualificata Amra Sadikovic 6-2, 6-4. Serena, al rientro dopo la sconfitta subita contro la spagnola Garbine Muguruza nella finale del Roland Garros, non ha impiegato molto per far vedere che il livello è sempre alto. Il successo di oggi è l’80ma vittoria in carriera sull’erba di Church Road: nessuna come lei tra le giocatrici in attività.

Per Serena Williams, inoltre, è arrivata anche la vittoria numero 198 nei tornei del Grande Slam, risultato che la colloca a una sola distanza da un mostro sacro della storia del tennis come Chris Evert e a -8 dalla capolista Martina Navratilova, che Serena potrebbe agganciare e superare già quest’anno se arriverà fino in fondo a Wimbledon e allo US Open.

Ma la gara contro la svizzera Sadikovic, al debutto assoluto nel main draw di un Major, è stato tutto fuorché a senso unico: l’elvetica ha subito strappato un break, ma Serena è poi subito rientrata in partita con 12 punti consecutivi. Per la numero 148 del mondo una prova d’orgoglio per sperare in un futuro roseo.

WIMBLEDON – risultati primo turno:

  • Daria Gavrilova (Australia) beat Qiang Wang (China) 2-6 6-3 6-4
  • [LL]Yingying Duan (China) beat Kristyna Pliskova (Czech Republic) 6-3 3-6 7-5
  • [19]Dominika Cibulkova (Slovakia) beat Mirjana Lucic-Baroni (Croatia) 7-5 6-3
  • Christina McHale (U.S.) beat [WC]Daniela Hantuchova (Slovakia) 7-5 6-2
  • [1]Serena Williams (U.S.) beat [Q]Amra Sadikovic (Switzerland) 6-2 6-4