Giornata dolceamara per l’Italia a Wimbledon 2016, con Errani, Schiavone e Seppi che superano il primo turno, eliminati Lorenzi e la Giorgi. Esordio facile per Novak Djokovic: il campione uscente, numero uno delle classifiche mondiali, ha sconfitto in tre set (6-0, 7-6, 6-4) il britannico James Ward e ora se la vedrà contro il francese Adrian Mannarino. Bene anche Roger Federer, che ha sconfitto l’argentino Guido Pella, numero 52 del ranking Atp, con il punteggio di 7-6 (7-5), 7-6 (7-3), 6-3.

Per quanto concerne gli italiani nel tabellone maschile, bene Andreas Seppi, che ha sconfitto 6-2 6-4 6-0 lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez; ora, per lui, la sfida contro il vincitore del match tra lo spagnolo Pablo Carreno Busta ed il canadese Milos Raonic. Subito ko, invece, Paolo Lorenzi, sconfitto dallo slovacco Lukas Lacko, proveniente dalle qualificazioni, 6-4 6-7, 7-5, 6-3.

In campo femminile bene Sara Errani e Francesca Schiavone. La prima ha sconfitto la rumena Patricia Maria Tig 6-4 6-4 e ora affronterà la francese Alize Cornet. La Schiavone, invece, ha battuto la lettone Anastasija Sevastova per 7-6, 6-4. Esce di scena Camila Giorgi, ko contro la numero due al mondo, la spagnola Garbine Muguruza, vincitrice con il punteggio di 6-2, 5-7, 6-4.