Per vincere. Solo per vincere. Simona Halep dalla Romania, 22 anni, è il nome nuovo del tennis mondiale. Lo è da almeno un paio di stagioni, cioè da quando ha mostrato il suo grande talento. Ma lo è anche per una notizia che sta facendo parlare tanto.

ORDINE DI GIOCO DELLA PRIMA GIORNATA

TUTTI I RISULTATI DI WIMBLEDON

TABELLONE MASCHILE

TABELLONE FEMMINLE

Un anno fa è di fatto cominciata la scalata ai vertici delle classifiche, con il raggiungimento – sia pure sconfitta dalla Sharapova - della finale del Roland Garros. Merito anche, a quanto pare, della riduzione del seno, un’operazione risalente a quattro anni fa. Una scelta che ha pagato, perchè la rumena corre sul campo con la velocità di una gazzella. Ma quando i giornalisti le rivolgono la stessa domanda-tormentone, lei risponde, piccata, in questo modo: “Non voglio più parlare di questo argomento, fa parte del mio passato ed è qualcosa di strettamente personale…”. Come darle torto, del resto. Ma inevitabile che la cosa faccia parlare, a maggior ragione visti i successi recenti (foto InfoPhoto).

GLI ITALIANI:

Primo turno
Filippo Volandri (ITA) c. Edouard Roger Vasselin (FRA) - 
(16) Fabio Fognini (ITA) c. Alex Kuzentsov (USA) ) - 
(25) Andreas Seppi (ITA) c. Leonardo Mayer (ARG) ) - 
Paolo Lorenzi (ITA) c. (4) Roger Federer (SUI)
(LL) Simone Bolelli (ITA) c. Tatsuma Ito (JPN)

LE ITALIANE:

Primo turno
Camila Giorgi (ITA) c. Alexandra Cadantu (ROU)
(21) Roberta Vinci (ITA) c. Donna Vekic (CRO)
Francesca Schiavone (ITA) c. (11) Ana Ivanovic (SRB)
Karin Knapp (ITA) c. Karolina Pliskova (CZE)
(14) Sara Errani (ITA) c. Caroline Garcia (FRA) - 
(12) Flavia Pennetta (ITA) c. Jana Cepelova (CZE)