Retrocessi dalla Premier League tre giorni dopo aver vinto la coppa: un fatto clamoroso, ma non inedito.

Il controverso epilogo stagionale del Wigan Athletic vanta 6 precedenti nella storia delle coppe europee.

I “latics”, che solo sabato avevano superato (1-0) il Manchester City di Mancini a Wembley e portato a casa la prima Fa Cup della loro storia, ieri sera, perdendo 4-1 in casa dell’Arsenal, hanno salutato la massima serie.

I primi a vincere la coppa e a retrocedere sono stati i francesi del Saint Etienne nel 1962, finiti in B ma vincitori della finale di coppa sul Nancy (1-0). Un anno dopo è toccato agli olandesi del Willem II di Tilburg (3-0 all’ADO Den Haag), poi ancora agli austriaci del Wacker Innsbruck nel 1979 (1-0 e 1-1 con l’Admira Wacker Vienna nella doppia finale), agli allora sovietici e oggi russi dello SKA di Rostov sul Don nel 1981 (1-0 sullo Spartak Mosca).

Più recentemente abbiamo il Kaiserslautern (1-0 al Karlsruhe nel 1996) e il Nizza (1997; 1-1 dts e 4-3 ai rigori con il Guingamp).

In Italia non ci sono precedenti, ma solo una finalista di Coppa Italia (Atalanta 1986-87) che perse la finale con il Napoli, andò in B e partecipò alla Coppa Coppe 1987-88 da squadra cadetta.

(Foto: Infophoto)