Comincerà sabato 20 agosto la Vuelta 2016, 71esima edizione della grande corsa a tappe spagnola. Diversi i campioni che vi parteciperanno, ecco i grandi favoriti.

BATTAGLIA ALL’ULTIMA PEDALATA

Stella di prim’ordine Alberto Contador che, quotato 2.62, viene considerato il candidato numero 1 al trionfo. “Certamente il mio obiettivo alla Vuelta è di combattere per la vittoria finale”, afferma il diretto interessato. L’eventuale successo arriverebbe dopo le imposizioni conquistate nel 2008, 2012 e 2014. Tornato in sella dopo il ritiro al Tour, si è aggiudicato la Vuelta Burgos. Cercherà di rendergli la vita impossibile Chris Froome (3.75), maglia gialla allo scorso Tour de France. Uno scontro fra titani, ma saranno chiamati a dire la propria pure gente del calibro di Nairo Quintana (5), Esteban Chaves (6.50), Steven Kruijswijk (19) e Mikel Landa (23).

CALORE IBERICO

Rivali che non sminuiscono le ambizioni di Contador: “Avrò dei rivali molto forti con squadre forti. Dovremo fare la corsa giorno per giorno. Spero solo di essere un poco più fortunato per godermi la corsa e gli appassionati. Alla Vuelta l’affetto del pubblico è sempre emozionante. E poi questo è il mio ultimo grande giro con la Tinkoff e vorrei finirlo nel modo migliore”. Malgrado l’accordo non sia ancora stato ufficializzato, il prossimo anno correrà con la maglia della Trek-Segafredo.

FINALE ESPLOSIVO

In quanto al percorso, il 33enne di Pinto ritiene che “sia tipico della Vuelta con molti finali esplosivi, un po’ come nelle classiche, il che rende tutto più complicato se si ha una giornata no o sei rivali sono più esplosivi. La corsa è disegnata in modo da appassionare le persone”. Sullo stato d’animo ha infine aggiunto, “non sarà una rivincita su quanto successo al Tour, la Vuelta è un’altra corsa”. Sotto le quote.

  • Alberto Contador 2.62
  • Chris Froome 3.75
  • Nairo Quintana 5
  • Esteban Chaves 6.50
  • Steven Kruijswijk 19
  • Mikel Landa 23