Dopo la querelle di calciomercato legata allo scambio Vucinic-Guarin conclusasi in un nulla di fatto, oggi l’a.d. della Juventus, Giuseppe Marotta, ha parlato in conferenza stampa. Già ieri il club campione d’Italia si era espresso con un duro comunicato nei confronti dell’accaduto ‘Juventus Football Club non commenta il comunicato dell’Internazionale F.C. La società è concentrata sulla gara di Coppa Italia TIM e procederà alla valutazione e alla spiegazione dello sconcertante accaduto’.

L’a.d. bianconero ha utilizzato parole severe nei confronti dell’Inter. Chiarisce che ‘la trattativa era già stata definita‘  e che il presidente Agnelli aveva tentato più volte di mettersi in contatto con Thoihir dal quale avrebbe ricevuto l’assenso definitivo all’operazione tramite sms. Sottolinea poi come la Juventus sia venuta a conoscenza dei motivi della mancata conclusione dell’affare attraverso un comunicato che definisce ‘sconcertante. Il direttore generale dell’Inter, Fassone, si rifà a motivazioni di carattere ambientale che trovo molto strano in gergo calcistico’. Si esprime poi in termini di mancanza di correttezza nei confronti dei due calciatori e ricorda come Mirko Vucinicsia un grande protagonista, un professionista serio, che ha contribuito con le sue prestazioni a farci conquistare due scudetti consecutivamente‘. Afferma come il giocatore fosse fisicamente integro, smentendo le voci di possibili problemi legati alla sua visita medica effettuata con i neroazzurri. Alle domande poste dai giornalisti relative al possibile passaggio del montenegrino all’Inter, riprendendo così contatti con la società di Thohir, afferma ‘allo stato attuale penso di no. Non esistono elementi concreti per un passaggio di Vucinic all’Inter‘.  Prosegue ‘mi guardo bene dall’allestire un’ulteriore trattativa con loro perchè non dico che si possa parlare di mancanza di affidabilità, ma sicuramente di mancanza di serietà‘. Sottolinea, inoltre, come l’iniziativa sia partita ‘solo ed esclusivamente da loro‘ . Per quanto concerne il futuro di Vucinic afferma che, in ogni caso, ‘la Juventus non lo abbandonerà mai perchè la Juventus è grata per quello che ha fatto‘.