E’ caos assoluto su Arturo Vidal. La testata cilena El Mercurio non ha dubbi. Arturo avrebbe raggiunto un accordo verbale con il Manchester United per il suo trasferimento in Inghilterra. L’offerta faraonica è pari a circa 13,6 milioni di euro all’anno che corrisponderebbero a 350 mila euro a settimana. Una cifra davvero irrinunciabile. Tantissimi soldi. La Juventus, proprietaria del cartellino del giocatore, non riuscirebbe mai ad avvicinarsi a una simile proposta. Per i bianconeri sarebbero pronti 60 milioni di euro. Altra somma stellare alla quale è complicato dire di no. Da quanto riferiscono in Cile, sarebbe il calciatore stesso a chiedere di essere lasciato libero dai Campioni d’Italia con i quali ha firmato un contratto fino al 2017.

Da sottolineare che fino ad ora Marotta ha sempre confermato che la società non ha mai messo in vendita il giocatore e che se ne andrà solo se lo vorrà. Oggi Max Allegri, intervistato prima dell’amichevole che domani vedrà impegnata la sua nuova squadra contro il Cesena, ha dichiarato ‘Ho parlato con Vidal ieri, innanzitutto per accertarmi delle sue condizioni fisiche, visto che ha giocato un Mondiale, visto che ha subito un’operazione e dopo 32 giorni ha giocato delle partite del Mondiale. Però il ragazzo è motivato, la società e l’allenatore sono felicissimi che lui rimanga qui alla Juventus. Quindi ora ha bisogna solamente di un pochino di giorni di tempo per mettersi in condizione’ e  prosegue ‘Lui è molto contento  di rimanere, è motivato, come sono motivati tutti gli altri, come sono motivato io per questa grande stagione, importante, difficile ‘

Il suo agente, Fernando Felicevich, parlerà a breve con la dirigenza della Vecchia Signora. Una cosa è certa: i tifosi, già provati dal caso Conte, hanno fretta di sapere quale sarà la soluzione di questo enigma.

Intanto Allegri ha voluto parlare anche dell’amichevole di domani e ha dichairato ‘Sicuramente la sconfitta con il Lucento ha fatto parlare.  Domani è un’altra partita, anche se per noi la stagione è iniziata solamente lunedì mattina, con l’arrivo di undici giocatori che venivano dalle vacanze dopo il Mondiale. E’ normale che non abbiamo una condizione fisica neanche accettabile. Domani l’importante è cercare di fare una buona partita, avere l’atteggiamento giusto e soprattutto venire via da Cesena senza grossi problemi’. Il tecnico toscano racconta anche del suo incontro con i vari nazionali tornati dalle vacanze post Mondiali ‘Ieri ho parlato con i ragazzi. Sono nuovo, ho bisogno di capire, mi devono aiutare. La stagione è lunga, c’è bisogno di una rosa abbondante e di quelli che giocano poco. Con Pirlo ho già parlato 10 giorni fa quando ci siamo salutati. Siamo professionisti c’è rispetto reciproco e c’è l’obiettivo di fare una grande Champions‘.

LEGGI ANCHE:

Altre notizie di calciomercato della Juve

Alex Del Piero incontra Ancelotti

Notizie di calciomercato dell’Inter