Verona-Inter andrà in scena questa sera, ore 20.45, allo stadio Marcantonio Bentegodi. Anticipo della trentesima giornata di Serie A utile alla formazione guidata da mister Mandorlini per consolidare la salvezza e un’importante occasione per i nerazzurri di Mancini per uscire dalla preoccupante situazione di crisi che stanno attraversando; anche se ormai la qualificazione alle coppe europee è poco meno di un miraggio. Andiamo a scoprire le probabili formazioni del match.

VERONA Rosa al completo per Mandorlini. Davanti alla porta difesa da Benussi ci sarà la linea difensiva a quattro composta da Sala a destra e Pisano a sinistra e la coppia centrale Marquez-Moras; anche Rodriguez lotta per una maglia da titolare. A centrocampo spazio dal primo minuto per Tachtsidis in cabina di regia, corroborato da Obbadi e Hallfredsson. Davanti insieme all’insostituibile Luca Toni – 15 goal in campionato al pari dell’interista Icardi – ci saranno Juanito Gomez e Jankovic.

INTER Tra i pali ci sarà sicuramente Handanovic. Nebulosa invece la situazione in difesa, dove mister Mancini punterà sicuramente su Santon a destra e Ranocchia in mezzo, ma ancora non sono chiari gli altri interpreti. Favorita l’ipotesi Vidic in coppia con il capitano e Juan Jesus schierato come terzino sinistro, ma il Mancio potrebbe provare anche Felipe o Juan Jesus al centro e schierare D’Ambrosio in fascia. A centrocampo invece molto probabilmente ci sarà il consueto trittico Guarin, Medel e Brozovic, con Kovacic e Hernanes che partiranno dalla panchina. Sulla trequarti si muoverà Shaqiri, alle spalle della coppia tutta argentina composta dal rientrante Icardi e Palacio, tornato ai livelli della scorsa stagione.

VERONA (4-3-3): Benussi; Sala, Marquez, Moras, Pisano; Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson; J. Gomez, Toni, Jankovic. All. Mandorlini.

INTER (4-3-1-2): Handanovic; Santon, Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Guarin, Medel, Brozovic; Shaqiri; Palacio, Icardi. All. Mancini.