Roberta Vinci approda per la terza volta in carriera ai quarti di finale degli US Open, senza giocare; Fognini si spegne contro Lopez (battuto in tre set), oggi toccherà a Flavia Pennetta, opposta a Samantha Stosur negli ottavi di finale. A livello femminile, nella parte alta del tabellone i quarti propongono la sfida tra le sorelle Williams, mentre a livello maschile, sempre nella parte alta, Djokovic se la vedrò proprio con Feliciano Lopez, mentre è interessante lo scontro Cilic, campione uscente, contro Tsonga. Gli altri ottavi si giocano oggi.

ITALIA

Roberta Vinci è già nei quarti degli US Open. La sua avversaria, la canadese Eugenie Bouchard, ha infatti annunciato il ritiro: il match di ottavi di finale si sarebbe dovuto giocare in chiusura di programma sul Louis Armstrong Stadium. La 21enne di Montreal era arrivata intorno 15.30 locali (le 21.30 in Italia) a Flushing Meadows e aveva cancellato l’allenamento previsto per le 16. Dopo aver parlato con il direttore del torneo la decisione è stata comunicata alle 16.30 locali: non gioca. Sabato si era ritirata sia dal doppio femminile (giocava in coppia con la russa Vesnina) che dal doppio misto (era in coppia con l’australiano Kyrgios). Secondo quanto riferito attraverso un comunicato degli organizzatori del torneo la Bouchard, testa di serie numero 25, venerdì sera è scivolata negli spogliatoi battendo la testa e procurandosi una ferita. Genie è stata visitata e i medici le hanno consigliato di non scendere in campo e di osservare assoluto riposo diagnosticandole una commozione cerebrale. Per la tennista di Montreal è una stagione deludente, in cui non è riuscita a confermare i grandi risultati che lo scorso anno l’avevano proiettata fino alla quinta posizione del ranking mondiale: finale a Wimbledon e semifinali agli Australian Open e Roland Garros. Vinci, attualmente numero 43 del ranking Wta (ma ha già guadagnato 11 posizioni), è dunque nei quarti, traguardo già raggiunto a New York nel 2012 e nel 2013, quando si arrese sempre in un derby azzurro: prima contro la Errani, poi contro la Pennetta. Martedì nei quarti Roberta dovrà vedersela con la francese Kristina Mladenovic, che ha sconfitto per 7-6,(2), 4-6, 6-1 la russa Ekaterina Makarova, 13esima testa di serie, semifinalista dodici mesi fa. Per la 22enne di Saint Pol sur Mer, numero 40 del ranking mondiale, si tratta del miglior risultato sul cemento newyorkese. Tra Vinci e Mladenovic non ci sono precedenti.

In corsa negli ottavi c’è anche Flavia Pennetta, numero 26 del seeding, che agli US Open vanta una semifinale nel 2013 e quattro quarti (2008, 2009, 2011 e 2014). Lunedì troverà l’australiana Samantha Stosur, 22esima testa di serie e campionessa a New York nel 2011, quando in finale superò Serena Williams.