Domina il primo set, butta via una chance importante nel secondo, si ritrova nel terzo. Soffre forse più del previsto, ma alla fine Roberta Vinci approda al quarto turno degli US Open 2015, cioè agli ottavi di finale, in un torneo in cui già seppe arrivare fino ai quarti di finale (due volte, nel 2012 fu battuta dall’amica Sara Errani). La tennista pugliese si impone 6-1, 5-7, 6-2 sulla colombiana Mariana Duque-Marino, giocatrice assolutamente alla portata dell’azzurra.

CRONACA

Roberta ha dominato il primo parziale, salendo subito 4-0 e poi chiudendo 6-1; sul 3-1 in suo favore nel secondo set la partita sembrava chiusa e invece si è terribilmente complicata per Roberta, che perdeva il parziale poi 5-7, ma volava subito 3-0 nel terzo e decisivo set. Vinci è la prima azzurra ad approdare al quarto turno a New York in questa edizione 2015 e affronterà la vincente della sfida tra la canadese Eugenie Bouchard, n.25 del seeding, e la slovacca Cibulkova.