Nel giorno o, meglio, nella notte della finale a Varsavia di Europa League con il Siviglia vittorioso sul Dnipro l’Uefa non riesce a godere appieno dell’evento a causa dei gravi fatti che stanno coinvolgendo la Federazione del calcio internazionale nella maxi inchiesta anti-corruzione per via della quale molti membri della Fifa tra dirigenti e responsabili sono stati posti agli arresti e altri sotto indagine. Una dura posizione anzi è stata assunta dall’Uefa in merito al Fifa Gate, ufficializzata attraverso un comunicato apparso sul sito della Federazione Europea di calcio: “Gli eventi di oggi sono un disastro per la Fifa ed offuscano l’immagine del calcio nel suo complesso. Questi fatti mostrano, ancora una volta, che la corruzione è profondamente radicata nella cultura della Fifa“.

Nella nota si legge inoltre un chiaro invito alle federazioni europee affiliate all’Uefa ad avviare un processo di riforme all’interno di un’istituzione che necessita di una pulizia totale e di una ricostruzione dalle fondamenta: “Il prossimo Congresso della Fifa rischia di trasformarsi in una farsa e, pertanto, le Federazioni europee dovranno valutare attentamente se sia il caso di parteciparvi, a guardia di un sistema, che, se non viene fermato, alla fine ucciderà il calcio“.

Tali federazioni europee legate al mondo del calcio e sportivo in genere possono approfittare dell’incontro di venerdì 29 maggio a Zurigo in occasione delle nuove elezioni presidenziali della Fifa, l’esortazione dell’Uefa è innanzitutto quella a destabilizzare i vertici Fifa con l’elezione di un presidente diverso da quello degli ultimi cinque mandati, ovvero Sepp Blatter, invocando inoltre un posticipo in merito alle elezioni: “Le federazioni affiliate alla Uefa si incontreranno domani in vista del Congresso Fifa. Quindi decideranno quali ulteriori passi devono essere fatti per proteggere il gioco del calcio. Intanto, i membri del Comitato esecutivo Uefa sono convinti che vi sia una forte necessità di un cambiamento per la leadership di questa Fifa e che il Congresso Fifa debba essere posticipato con l’organizzazione delle nuove elezioni presidenziali entro i prossimi sei mesi“.