Udinese-Roma 0-1 e giallorossi che possono continuare l’inseguimento alla capolista Juventus. A decidere il match un gol di Nainggolan.

La Roma schiera in attacco il belga ed El Shaarawy alle spalle di Dzeko. La scelta di Spalletti è felice ed i giallorossi nei primi 20′ chiudono i friulani nella propria metà campo.

Dopo 2′ Dzeko tenta un pallonetto che finisce alto, al 12′ combinazione El Shaarawy-Strootman, palla filtrante per l’inserimento in area di rigore di Nainggolan che di prima intenzione non lascia scampo a Karnezis.

Ma non finisce qui, perché passano pochi minuti e la Roma potrebbe raddoppiare. Fallo di mano in area di Faraoni e rigore calciato alle stelle da Dzeko.

L’Udinese cerca di uscire fuori dall’impasse ed al 26′ prova col destro di de Paul, ma Szczesny devia in angolo. Il finale di primo tempo è di marca bianconera, ma la squadra di Delneri si perde quando si tratta di finalizzare. Szczesny ha poco da intervenire ed i primi 45′ si chiudono con i capitolini in vantaggio.

Nella ripresa la Roma contiene bene le sfuriate dei padroni di casa. Spaletti decide di mandare in campo Totti al posto di El Shaarawy. Il capitano giallorosso mette subito una buona palla per Nainggolan che tenta la deviazione in spaccata.

L’occasione migliore per la squadra di Delneri è sui piedi di thereau, proprio quando mancano pochi minuti lla fine del match.La conclusione è però bloccata da Szczesny. Poi il triplice fischio che consegna alla Roma tre punti fondamentali nella rincorsa alla testa della classifica.