Speravamo non accadesse più. E’ successo di nuovo. Durante il Trofeo Tim 2013 il rossonero Kevin Constant ha abbandonato il campo dopo aver subito (pare) alcuni insulti razzisti. Il giocatore ha prima scagliato verso la tribuna due palloni, poi si è diretto verso gli spogliatoi. Il tutto è avvenuto nel corso della terza partita del torneo tra Milan e Sassuolo, al 34′ sul punteggio di 1-1. (foto InfoPhoto)

L’arbitro Gervasoni ha interrotto il match e dopo un messaggio diramato con gli altoparlanti la partita è ripresa. Al posto di Constant il tecnico Allegri ha mandato in campo il giovane Piccinocchi, classe ’95.

Nel primo match i rossoneri hanno battuto la Juventus (0-0) ai rigori. I bianconeri hanno poi avuto la meglio ai rigori del Sassuolo (0-0 il risultato finale).

UTILE: a gennaio Boateng lasciò il campo per lo stesso motivo nell’amichevole con la Pro Patria (video).

UPDATE! La gara si è chiusa 2-1 per il Sassuolo con doppietta di Masucci e gol di Petagna per il Milan. Espulso il rossonero Cristante.