Sonny Colbrelli, 26enne bresciano della Bardiani-Csf, ha vinto la Tre Valli Varesine 2016, il suo settimo successo stagionale, il terzo in 13 giorni. Il ciclista ha vinto in volata dopo i 192,9 km che hanno portato la carovana da Saronno a Varese. Secondo Diego Ulissi che ha tentato di resistere allo sprint. Terzo Francesco Gavazzi.

A 50 km dall’arrivo ha provato l’allungo Vincenzo Nibali con Moreno Moser, al rientro alle corse dopo la caduta all’Olimpiade di Rio de Janeiro. Nel finale Fabio Aru è scattato sulla salita del Montello, ma alla fine si è chiuso in volata: “Me l’hanno fata sudare questa Tre Valli – ha detto il 26enne -. Sul finale avevo una buona squadra e una buona gamba. Ho seguito Diego, ci ha preso il gruppo ma sono partito per la volata. Questa vittoria ripaga i miei sacrifici. Questa vittoria la dedico alla Bardiani, sono stati cinque anni di grandi soddisfazioni (andrà alla Bahrain-Merida il prossimo anno, ndr). Il Mondiale? È una soddisfazione per ogni corridore andarci. Rispetto le decisione di Davide (Cassani, ndr). Per ora mi godo questa vittoria”.

A 4 km dal termine del giro incidente che non ha coinvolto i corridori, tra un moto della polizia locale e un’automobile privata. Mercoledì 28 c’è la Milano-Torino, edizione 97.