Questa sera alle ore 21.05 la Juventus proverà a strappare il pass per l’accesso agli ottavi di finale di Europa League. Sfiderà il Trabzonspor nella gara di ritorno dei sedicesimi di finale nel bollente stadio di casa dei turchi, l’Huseyin Avni Aker a Trebisonda. Gli uomini di Conte sono chiamati a difendere il 2-0 dello Juventus Stadium ottenuto grazie alla prima rete di Osvaldo con la maglia dei Campioni d’Italia e al raddoppio firmato Pogba al 94′ minuto.  Poche ore dopo Juventus-Trabzonspor, in campionato la Vecchia Signora ha sconfitto il Torino 1-0 con una prodezza di Carlitos Tevez. La Juve giunge, quindi, da due gare nelle quali non ha subito alcuna rete e vorrebbe mantenere ancora una volta inviolata la sua porta. Nell’infuocata trasferta turca non sarà facile raggiungere tale obiettivo, ma gli uomini di Conte faranno tutto il possibile per riuscirvi. Nell’ultimo turno di campionato, il Trabzonspor ha vinto 2-1 contro il Kayserispor ed è settimo nella Super Lig turca. Se la Juventus dovesse qualificarsi, nel prossimo turno potrebbe trovarsi di fronte la Fiorentina. L’idea di un derby italiano alletta parecchio.

Conte dovrebbe schierare la Juve con il 3-5-2 e affidarsi al turnover. Per i bianconeri sono indisponibili Asamoah, Pepe, Vucinic e Quagliarella, quest’ultimo non inserito nella lista per l’Europa League. In porta giocherà Buffon. La difesa potrebbe essere composta da Caceres, Bonucci o Barzagli e Ogbonna. Torna tra i convocati Chiellini che però non dovrebbe essere tra i titolari. Sulla corsia di destra dovrebbe trovare spazio Isla, su quella di sinistra Peluso. Attenzione, però, al possibile utilizzo di Padoin. Nel cuore del centrocampo potrebbero esserci Vidal, che salterà per squalifica Milan-Juventus, Marchisio e Pogba o Padoin. Probabile turno di riposo per Pirlo. In attacco dovrebbe scendere in campo un tandem formato da Giovinco e Osvaldo, ma non è da escludere totalmente la presenza di Tevez tra i titolari al posto dell’ex del Parma. Mandirali dovrebbe schierare il Trabzonspor con il 4-2-3-1. Tra i pali dovrebbe esserci Onur Kivrak. Il tecnico turco potrebbe confermare la stessa difesa che è scesa in campo nella gara di andata allo Juventus Stadium composta da Bosingwa, Mustafa Yumulu, Aykut Demir e Kadir Keles. L’ex del Chelsea, tuttavia, non è al meglio della forma e potrebbe non essere tra i titolari. Davanti a loro dovrebbero trovare spazio Zokora e Hurmaci o Colman. Dietro l’unica punta Emre Gural, potrebbero esserci Erdogan, Malouda e Olcan Adin. Il francese, però, è reduce da un infortunio e non è ancora nella migliore condizione. Al suo posto è probabile la presenza di Mierzejewski o Janco. Attenzione anche alla possibilità di schierare Paulo Henrique. Per i turchi è indisponibile Bamba. Dirigerà la gara il ceco Pavel Kralovec.

Trabzonspor (4-2-3-1): Ozer Hurnaci, Bosingwa, Mustafa Yumulu, Aykut Demir, Kadir Keles, Hurmaci, Zokora, Erdogan, Malouda, Olcan Adin, Emre Gural. All. Mandirali

Juventus (3-5-2): Buffon, Caceres, Bonucci, Ogbonna, Isla, Vidal, Marchisio, Pogba, Peluso, Giovinco, Osvaldo. All. Conte