Semifinale ancora una volta di sofferenza, con qualificazione agganciata all’ultimo con una manovra degna dei migliori ciclisti su pista, finale dominata.

TRIONFO

Federico Pellegrino non si ferma più e vince ancora una sprint, questa volta l’opening del Tour de Ski a Lenzerheide, regolando all’ultimo atto una batteria di campioni, nell’ordine Ustiugov, Krogh, Sundby, Joensson, Cologna, Northug. Con Sundy e Cologna, di nuovo in buona forma e caduto nella finalissima, favoriti per la conquista del decimo Tour de Ski della storia. Ma oggi in testa c’è lui, il valdostana, sempre più leader della classifica delle sprint in Coppa del Mondo e onestamente oggi il più forte al mondo nella specialità. E’ il terzo trionfo stagionale dopo Davos e Dobbiaco, anche se la tappa di oggi è una prova multi-stage.