Il conto alla rovescia è quasi scaduto. Il Tour de France tornerà sabato 1° luglio, per tre settimane di intense emozioni. E, a ridosso del grande appuntamento, scatta l’immancabile toto-pronostici. Andiamo a vedere le quote della Grand Boucle.

Tour de France 2017: Porte e Quintana prendono di mira il britannico Froome

Il favorito principale, ovviamente, Chris Froome (2,75). Lui che ai campi elisi ha dettato legge nelle due edizioni precedenti. In salita, il britannico pare avere ancora una marcia in più, ma occhio a dare per spacciato l’australiano Richie Porte. Con una quota leggermente superiore (3,00), l’australiano intriga i scommettitori, dopo le ultime, convincenti, prestazioni. Se confermerà la forma brillante di questa stagione, allora sì che ci sarà da divertirsi. Affamato di rivincita il colombiano Nairo Quintana (6,00). Al Giro d’Italia ha tradito le attese e alla corsa francese, grande assente nel suo prestigiosissimo palmares, si presenta come uno dei migliori scalatori. Se avrà recuperato le energie fisiche, potrebbe fare da terzo incomodo.

Tour, Aru e Contador appaiati

Fabio Aru può e deve puntare al podio al Tour”. Il c.t. azzurro Davide Cassani dà l’endorsement al corridore di San Gavino Monreale, la quota delle agenzie è pari a 12,00. Proprio come lo spagnolo Alberto Contador. Sfiducia forse esagerata: solo qualche giorno fa l’italiano si è consacrato campione nazionale. Un azzardo calcolato Romain Bardet, pagato a 15,00. All’appuntamento arriva con l’eccellente secondo posto dello scorso anno e in questa edizione punta addirittura al grande colpo.

Le puntate “pazze”

Non vi solleticano le potenziali vincite? Scendiamo ancora, nel girone degli outsider. Un nome da tenere d’occhio è lo spagnolo Alejandro Valverde (20,00), che,  37enne, ha l’esperienza dalla sua parte. Con le stesse chance, Jakob Fuglsang, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio 2016, fresco di successo all’ultimo Giro del Delfinato. Guarito da un infortunio, il colombiano Esteban Chaves (33,00) rappresenta, infine, una vera incognita.