Annunciato come uno dei più belli negli ultimi 20 anni, il Tour de France 2015 non ha per ora tradito le attese, nella prima settimana di gara. Ma le montagne ‘vere’ e di conseguenza la lotta decisiva per la classifica finale devono ancora iniziare. Ecco quindi come seguire la corsa in TV o in streaming per tutti gli appassionati a partire da martedì 13 luglio, quando la Grand Boucle, oggi ferma per trasferimento e riposo, ripartirà il primo arrivo in salita sui Pirenei.

TV

Dal 4 al 28 luglio non potete perdere nemmeno una tappa. La RAI copre l’evento in chiaro con gli inviati Pancani e Martinello telecronisti. Impegnate Rai Sport 1 (DTT, 57), Rai 3, in più ecco il live streaming sul portale Rai.tv. L’offerta quotidiana prevede alle 14:45 Anteprima Tour su Rai Sport 1, quindi tappa live anche su Rai 3. Per restare sulla programmazione di Rai 3 e Rai Sport 1, intorno alle 16.15 c’è Tour all’Arrivo, mentre intorno alle 17.00 c’è Tour Replay. In serata Tour Replica alle ore 22.45 e Tour di Sera alle ore 23.45, sempre su Rai Sport 1.

EUROSPORT

Dal 4 al 26 luglio Eurosport (Sky, Mediaset Premium, live streaming con mini-abbonamento su www.eurosportplayer.it) offre tutte le 21 tappe in diretta su Eurosport 1, per più di 80 ore di spettacolo live. Il palinsesto dedicato alla corsa ‘gialla’ vede un nuovo appuntamento, Tour de France Today, nuovo magazine quotidiano in onda nel prime time della rete, per fare il punto sulla tappa di giornata, con gli highlights di tappa e commenti sui temi caldi della giornata. In programma anche LeMond on Tour, il magazine condotto da Greg LeMond, tre volte vincitore del Tour de France e ambasciatore del ciclismo su Eurosport, in onda prima e dopo ogni tappa. LeMond, insieme a Juan Antonio Flecha, spagnolo, altro ex corridore, uno dei pochi iberici specialisti nelle classiche del pavè, commenterà il pre e post tappa, gli atleti in gara, darà le sue previsioni sui favoriti e analizzerà i momenti salienti sulle strade del Tour.