Il conto alla rovescia è praticamente terminato, poco più di 24 ore e la 23^ edizione del Torneo Internazionale Calcio Giovanile – Città di Abano Terme avrà inizio. L’appuntamento è per domani pomeriggio alle ore 18.00 in Piazza della Repubblica ad Abano Terme, da dove partirà la sfilata delle squadre che dal centro cittadino raggiungeranno lo “Stadio delle Terme” per la presentazione ufficiale ed il giuramento dei giocatori. Terminata la sfilata, sarà la volta della partita inaugurale che vedrà sfidarsi Juventus e Atletico Madrid, inserite entrambe nel girone A, e con la prima squadra, capoliste dei rispettivi campionati in Italia e Spagna. Da giovedì mattina, il via alle partite di qualificazione che per cinque giorni “infiammeranno” l’intero territorio termale per una manifestazione che ha il profumo di una mini Champions League, con la partecipazione quest’anno di una formazione che arriva addirittura da oltre oceano: i Chicago Fire.

 

Questi i quattro gironi 

Girone A: Juventus, Atletico Madrid, Padova, CSKA Mosca

Girone B: Inter, Abano Calcio, Benfica, Brugge

Girone C: Milan, Ajax, Termal, Midtjylland

Girone D: Fiorentina, Atalanta, Bayer Leverkusen, Chicago Fire

A passare ai quarti di finale, validi per i piazzamenti dal 1° all’8° posto saranno le prime due classificate di ogni girone, mentre le terze e le quarte disputeranno le finali dal 9° al 16° posto. Il programma completo, che è a disposzione anche su internet all’indirizzo www.abanofootballtrophy.it,  prevede per giovedì e venerdì le qualificazioni, sabato i quarti di finale e le semifinali, domenica le finali.

Oltre alla parte agonistica sono, inoltre previste attività collaterali che andranno a impreziosire il ricco programma della manifestazione: venerdì mattina nell’ambito del progetto “Sport Modello di Vita” al quale il Torneo di Abano aderisce anche nel 2014, le squadre partecipanti e gli studenti delle scuole di Abano Terme incontreranno un campione dello sport, per parlare dei valori positivi legati alla pratica sportiva. In serata, presso l’Antica Trattoria Ballotta, si svolgerà la cena di beneficenza organizzata in collaborazione con “La Città della Speranza” charity partner della manifestazione.