L’Inter questa sera alle ore 20.45 sarà di scena a Torino contro la squadra di Ventura nel match valido per la 1° giornata di Serie A. Trasferta insidiosa per gli uomini di Mazzarri, reduci dal facile 6-0 contro lo Stjarnan che è valso l’accesso alla fase a gironi dell’Europa League. Il Torino, anch’esso impegnato in Coppa, grazie al successo per 1-0 nella gara di ritorno contro la RNK Spalato, si è guadagnato la qualificazione europea che mancava in casa granata da 20 anni. 91 i precedenti a Torino tra le due formazioni, per i nerazzurri 29 vittorie, 26 pareggi e 36 sconfitte. L’ultimo match è datato ottobre 2013, 3-3 il risultato finale con gol per la Beneamata di Guarin e doppietta di Palacio. L’arbitro della partita sarà il Signor Daniele Doveri della sezione di Roma.

Mazzarri schiera un 3-5-1-1 con Handanovic tra i pali. In difesa, rispetto alla gara di ritorno contro lo Stjarnan, il tecnico toscano sceglie Vidic rispetto ad Andreolli. Juan Jesus e Ranocchia confermati dal 1′ minuto. Sulle fasce Dodò torna disponibile dopo alcuni problemi muscolari ma dovrebbe sedere in panchina con Nagatomo sulla fascia sinistra. In mezzo al campo spazio per Medel subito titolare al fianco di M’Vila. Kovacic ed Hernanes si alterneranno a supporto dell’unica punta Icardi (foto by Infophoto). Osvaldo negli ultimi giorni ha accusato un piccolo problema inguinale e comincerà il match dalla panchina mentre Palacio è costretto a dare forfait, per lui rientro dopo la sosta per le nazionali. Discorso a parte per Fredy Guarin: il centrocampista colombiano è in procinto di lasciare Milano e non è stato convocato da Walter Mazzarri.

Anche Ventura deve fare i conti con problemi derivanti dal mercato: Alessio Cerci resta a casa per il match contro l’Inter, il giocatore granata sembra ad un passo dalla cessione. Il tecnico del Torino opta anch’esso per un 3-5-1-1 anche a causa dei problemi fisici dei suoi attaccanti. Barreto non è stato convocato mentre Larrondo, reduce da un affaticamento muscolare, non è in perfette condizioni fisiche. In porta Padelli con la difesa formata da Maksimovic, Glik e Moretti. In mezzo al campo l’ex di turno Benassi insieme a Nocerino e Sanchez Mino. El Kaddouri il prescelto per supportare l’unica punta Quagliarella.

Probabili formazioni

Inter (3-5-1-1): Handanovic, Ranocchia, Vidic, Juan Jesus, Jonathan, Medel, M’Vila, Hernanes, Nagatomo, Kovacic, Icardi. All. Mazzarri

Torino (3-5-1-1): Padelli, Maksimovic, Glik, Moretti, Darmian, Benassi, Nocerino, Sanchez Mino, Molinaro, El Kaddouri, Quagliarella. All. Ventura

LEGGI ANCHE

TORINO-INTER 1° GIORNATA LISTA CONVOCATI: MAZZARRI LASCIA A CASA GUARIN

CALCIOMERCATO INTER: SILVESTRE ALLA SAMP, SCHELOTTO AL SASSUOLO

INTER MAZZARRI: “SARA’ UN CAMPIONATO EQUILIBRATO, LAVEZZI GRANDE GIOCATORE”