Come prevedibile, la banana è diventata un boomerang e il gesto di Dani Alves si è immediatamente tramutato in simbolo della battaglia contro il razzismo. Da qualche ora impazzano su Twitter e Instagram gli hashtag #weareallmonkeys e #somostodosmacacos (e relative declinazioni in altre lingue): l’iniziativa è partita da Neymar, che ha postato una foto sua e del suo figlioletto con tanto di banana di ordinanza, scatenando innumerevoli (sono diverse migliaia solo su Instagram) e riuscitissimi tentativi d’imitazione tra i social addicted, compresi molti calciatori. Eccone alcuni:

Dries Mertens

Sergio Aguero

Hulk

Roberto Carlos