La Germania gioca la sua arma hot sul tavolo del Mondiale. Ed è un’arma pesante: si tratta infatti di Micaela Schaefer, già conosciuta in tutto il mondo per le sue iniziative hot (recentemente, ha organizzato e partecipato a un match di calcio con altri modelli, completamente nudi). Micaela non poteva naturalmente esimersi dal festeggiare il 7-1 inflitto dai suoi connazionali al Brasile, a Belo Horizonte.

Lo ha fatto in patria, a modo suo. Passeggiando nuda per le strade di Berlino. E presentandosi anche ai giornalisti in questo stato. Micaela ha 30 anni, è appassionata di calcio e nel tempo libero le piace girare video, come quello della partita tutti nudi. Ha anche pubblicato un libro in cui parla delle sue esperienze erotiche. Spesso utilizza il body-painting per le sue provocazioni a sfondo sexy. Ed è salita agli onori della cronaca per aver sbeffeggiato il cancelliere Angela Merkel: ha posato infatti in topless con la parrucca del leader politico tedesco.

Parla senza peli della lingua: “Sono un modello erotico perché lavoro duro per mantenere il mio corpo in forma. Mi mostro apertamente, anche troppo per chi organizza le fiere per adulti. Il mio grande seno? Non è questo che mi contraddistingue, ce l’hanno molte donne. Io, però, ho pure una forte personalità”.

Dicevo che utilizza spesso il body-painting. Attrice e cantante, il suo corpo ha ospitato la bandiera tedesca e quella della Formula Uno. Micaela ha partecipato anche all’edizione tedesca del Grande Fratello ed è apparsa sulle copertine di Playboy, Maxim e Fhm. E davanti alla Porta di Brandeburgo ha posato in topless, con due minuscoli palloni davanti ai seni. Tutto per la Germania ai Mondiali 2014.