Quanto può valere il sinistro di Lionel Messi? Ve lo dico io:  486,5 milioni di yen (4 milioni di euro).

La gioielleria giapponese, “Ginza Tanaka”, ha riprodotto in oro puro e a grandezza naturale il calco del piede sinistro del calciatore argentino Lionel Messi, realizzando il “Golden Foot”: pesa 25 kg e dovrebbe valere approssimativamente 5,25 milioni di dollari (circa 4 milioni di euro appunto).

“È impressionante come si possa creare un oggetto così bello e in modo così eccezionale”, ha commentato Rodrigo Messi, uno dei fratelli del giocatore presente all’evento. Una parte dei ricavati dalla vendita dei vari esemplari andrà in beneficenza per le vittime del terremoto e dello tsunami che hanno travolto il Giappone nel marzo 2011, nell’ambito di un progetto a cui collabora proprio la Fondazione Messi (foto by InfoPhoto).

Oltre al piedone che celebra il quarto pallone d’oro consecutivo per il fuoriclasse, la gioielleria ha creato il “Golden Foot Plate”, un quadro da 300 grammi d’oro, in 50 esemplari, che riproduce l’impronta dell’argentino del Barcellona. Il costo, stavolta,si rideimensiona: 72mila euro. E, infine, saranno in vendita anche 100 miniature del piede del giocatore, grandi circa 10 centimetri e dal peso di 100 grammi d’oro, la cui valutazione è di 32mila euro a pezzo.

Ecco il video: