La cinque chilometri più colorata e divertente del pianeta entra nel vivo con tre tappe marittime. Dopo essere stata spostata, la Color Run di Roma ripartirà il 19 luglio dal Lido di Ostia (ne avevamo parlato qui). Sia la partenza che l’arrivo saranno in Piazzale Sirio e dalle 10 del mattino verrà aperto il Color Village mentre, come sempre, al termine della corsa e della manifestazione verranno lanciate le polveri colorate in aria a ritmo di musica. Le iscrizioni apriranno questo weekend fino al giorno stesso della corsa, mentre già da venerdì 18 sarà possibile ritirare il proprio race kit presso la promo area.

Dopo la tappa a Ostia, il 26 luglio la corsa si sposterà per il secondo anno consecutivo a Marina di Pietrasanta (Lu), dove le adesioni hanno già superato i 2500, andando ad eguagliare il numero dello scorso anno. L’ultima delle tre tappe marittime sarà il 2 agosto a Rimini che, come Roma, ospiterà per la prima volta la manifestazione (non competitiva), dove anche qui avrebbero già raggiunto i 2500 iscritti in pochi giorni.

THE COLOR RUN 2014: SCOPRI TUTTE LE TAPPE DELLA 5 KM PIÙ DIVERTENTE E COLORATA DEL PIANETA

Come sempre, presso il sito thecolorrun.it tutti i partecipanti potranno iscriversi e avere maggiori informazioni sull’evento: nella quota d’iscrizione sarà compreso un race kit che conterrà una t-shirt, la fascetta per la fronte, un numero di pettorale, 2 happy tattoo e un sacchetto di polvere colorata da liberare nell’aria durante il Color Festival (foto by LaPresse).

Per il secondo anno consecutivo la manifestazione è all’interno del Gazzetta Color Tour ed è presentata da La Gazzetta dello Sport, mentre per la parte organizzativa è curata da RCS Sport. Main Partner e partner tecnologico della manifestazione saranno Expo 2015 e Asus, mentre tra gli official partner ci saranno Brooks (azienda specializzata nel settore delle attrezzature sportive9, Crodino Twist e Francorosso. Tra i partner invece Yoga Tasky, Manzotin e XS Power Drink. Esclusivamente per la tappa nel Lido di Ostia ci saranno due nuovi supporter, SOYKOY e Haribo, mentre tra i media partner ci sono Kiwi (strategy agency specializzata nei media digitali) e Docsity.