Penultima tra le tappe del 2014 e ultima tra le tre marittime (dopo quella al Lido di Ostia e Marina di Pietrasanta), il 2 agosto The Color Run arriverà anche in Emilia Romagna, a Rimini.

In circa due settimane gli iscritti ammonterebbero già a tre mila, tutti ansiosi di percorrere la cinque chilometri più divertente e colorata di tutto il pianeta. Due sono le novità importanti di questa tappa a Rimini: si correrà al tramonto, con partenza prevista alle 18, e metà del percorso sarà previsto sulla spiaggia.

La prima, denominata “Sunset Edition” è una proposta del tutto inedita e alquanto suggestiva con il tramonto che farà da sfondo ai colori che verranno liberati in aria. Il percorso invece costeggerà la riviera adriatica e tutti i corridori avranno la possibilità di correre a pochi metri dal mare. Special guest della giornata, in qualità di Ambassador Expo 2015, la campionessa olimpica di scherma, Elisa Di Francisca, doppia medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra del 2012.

Alla conferenza stampa di presentazione – alla quale erano presenti anche Mauro Vanni, Presidente Cooperativa Bagnini, Gianni Pulazza, Presidente Ristobar di Spiaggia, Gianni Indino, Presidente SILB Emilia Romagna, Giulio Casalboni, Presidente di Eventi Mare e Ivan Gambaccini, Presidente di Rimini Reservation-  il Responsabile Eventi di Massa di RCS Sport, Andrea Trabuio, ha spiegato cosa caratterizza questa manifestazione: “È la corsa più felice del mondo, un’esperienza da vivere tutti insieme. The Color Run è una corsa originale e correrla sulla spiaggia di Rimini, al tramonto, lo sarà ancora di più”. Gianluca Brasini, Assessore alle Politiche dello Sport e del Benessere, sottolinea invece l’importanza di questa manifestazione per la città: “Rimini aveva voglia di questo evento, che abbiamo voluto inserire all’interno dei Riviera Beach Games, il cartellone di eventi sportivi che da aprile a settembre arricchiscono l’offerta della vacanza attiva sulla Riviera dell’Emilia Romagna. Il Comune e tutte le associazioni locali hanno fatto squadra. Sarà un’occasione per vivere il lungomare in maniera divertente facendo sport. Ringrazio RCS Sport, La Gazzetta dello Sport e tutte le associazioni locali che hanno collaborato”. Stesso concetto ribadito da Stefano Mazzotti, Presidente di Spiaggia Rimini:L’evento della The Color Run è stato occasione di collaborazione con le realtà locali. Il tutto è nato dalla volontà di fare festa, dove il colore prende corpo e diventa parte delle persone e del territorio, con la spiaggia e il mare a fare da sfondo”.

Oltre alle solite partnership, la data di Rimini vedrà anche quella del Rimini Reservation, società di promozione turistica del Comune di Rimini. Per qualsiasi informazione sulle iscrizioni e sulla manifestazione consultate il sito thecolorrun.it. (foto © LaPresse)