Con l’acquisto di Carlitos Tevez, la Juventus ha beccato i proverbiali due piccioni con una fava: il campione offensivo desiderato da tifosi e allenatore, e l’erede di Alessandro Del Piero per ciò che riguarda la maglia numero 10. E fa niente se la fava è costata più di quanto si pensava inizialmente (non 12 milioni, ma 15): Tevez è un fuoriclasse, un giocatore che sposta gli equilibri, ed è sbarcato a Torino per una cifra comunque contenuta rispetto al valore del giocatore.

Qualche discussione in più sull’assegnazione della casacca più prestigiosa. Se è indubbio che, al momento, l’Apache è il giocatore di maggior spessore tecnico nella rosa a disposizione di Conte (Pirlo a parte, of course, ma chi lo schioda dal suo 21), è anche vero che si tratta comunque di un neoacquisto, dal passato zingaresco e pieno di voltafaccia come quello di Ibrahimovic e dalla personalità non esattamente aristocratica. Insomma, più Sivori che Platini o Del Piero. Ma, si sa, l’Avvocato adorava Sivori e forse avrebbe adorato anche l’Apache. E voi, cosa ne pensate?

[polldaddy poll="7209593"]