Carlos Tevez si iscrive alla bagarre del post Torino-Juventus. Dopo il fuoco incrociato proveniente dai siti ufficiali delle due società, a botte di lezioni di aritmetica e feroce sarcasmo, ecco che nella pugna entra nientemeno che l’Apache ferito, che sul proprio account ufficiale di Twitter pubblica la foto della propria caviglia martoriata, con un inequivocabile, rabbioso tweet all’indirizzo di Ciro Immobile e dei flagellanti di professione:

Noi sempre vinciamo con un aiuto e per quello che adesso sto così… e solo giallo per quello che quasi mi rompe la caviglia

In effetti, tutti i torti Carlitos non li ha. Anzi, probabilmente non ne ha alcuno. Lamentarsi per il vistoso errore della cinquina arbitrale in occasione del gol di Pogba è più che legittimo; minimizzare l’altrettanto grave episodio della mancata espulsione di Immobile molto meno. Anche perché la Juventus rischia di dover fare a meno del suo miglior giocatore in una partita-chiave come quella di mercoledì sera contro il Galatasaray.