E, alla fine, stai a vedere che è proprio Carlitos Tevez (foto by InfoPhoto) il top player giusto per la Juventus. Secondo i colleghi di SportMediaset, Beppe Marotta avrebbe infatti raggiunto l’accordo economico con l’Apache (già cercato un anno e mezzo fa) e starebbe soltanto aspettando il via libera definitivo del Manchester City. Che non dovrebbe tardare ad arrivare, visto che i rapporti tra l’ex club di Roberto Mancini e il turbolento argentino non si sono mai del tutto ricomposti, dopo la clamorosa rottura dell’inverno 2011.

Altri due importanti elementi concorrono a fare il gioco della Juve. Il City è alle prese con una minirifondazione, dopo la chiusura del ciclo-Mancini, e le partenze illustri riguarderanno soprattutto l’attacco, con Dzeko e, appunto, Tevez tra i maggiori indiziati a lasciare il posto ai grandi obiettivi del mercato blue (Cavani su tutti). In secondo luogo, Carlitos va in scadenza nel giugno 2014 e non ci sono margini per un rinnovo.

Tevez è alla caccia dell’ultimo contratto importante della sua carriera, la Juventus di un attaccante di primissimo livello, il Manchester City vuole far cassa: un po’ di lavoro di lima sulle richieste del primo (che guadagna attualmente 8 milioni di euro all’anno) e del club inglese (che potrebbe accontentarsi di 10-12 milioni di euro), e il matrimonio s’ha da fare. Vista l’aria che tira a Madrid e a Firenze, Tevez non sembra certo una brutta prospettiva.