Tutto su Rafael Nadal, per celebrare il suo ritorno al vertice del tennis mondiale. Le più belle foto che ripercorrono i suoi primi dieci anni di carriera, corredate dalla storia del campione di Manacor. È la prima uscita di TennisPIC! – la nuova serie di app sui campioni del tennis – ed è dedicata proprio al numero 1 del mondo. Una chicca per collezionisti e per appassionati: oltre 200 immagini scattate dall’obiettivo di Ray Giubilo, il re dei fotografi nel mondo della racchetta. Ma anche storie, numeri, statistiche e giochi. “Immagini private del peso della carta – racconta Giubilo, presidente dell’associazione internazionale dei fotografi di tennis - e dunque più vive, pronte a rispondere ai comandi all’utente”. A seguire arriveranno le edizioni dedicate a Roger Federer, a Maria Sharapova e a tutti i grandi della racchetta. Li vedremo sui campi del Tour, dagli Slam ai Masters 1000, dal Centrale di Parigi al Tempio di Wimbledon. Ma anche al rallentatore, analizzando fotogramma per fotogramma i colpi che li hanno resi immortali. Un’esperienza da gustare attraverso una costante interazione con le foto, con i testi e i materiali multimediali pronti a comparire e a scomparire in uno schioccar di dita. Basterà sfiorare lo schermo per passare attraverso cambiamenti tecnici, di look, di personalità. Di Nadal come di tutti gli altri: lo spagnolo, per esempio, è ritratto mentre si allena con lo zio-coach Toni oppure mentre morde le coppe degli Slam. O mentre si taglia la torta di compleanno e si districa tra giacca e cravatta.

Non c’è modo migliore per apprezzare un campione così a fondo. Per scoprirne caratteristiche e particolarità. Come quelle, nel caso di Nadal, del primissimo piano alla mano sinistra, martoriata dalle vesciche al termine di uno dei tanti durissimi match. “Si tratta di un prodotto giornalisticamente nuovo – spiega Gabriele Riva, ideatore del progetto – creato per mettere a disposizione anche del tennis le mille possibilità che l’editoria digitale sa regalare. Un prodotto del genere, stampato, all’utente costerebbe dieci volte di più, e lo priverebbe di molte azioni stuzzicanti e divertenti”. Rispondere a un quiz, per esempio, e testare il proprio livello di preparazione. O ingrandire un dettaglio, soffermarsi su un particolare della racchetta o delle corde, comporre un puzzle, ricostruire immagini insolite. “Volendo – continua Riva – si può pure trasformare il proprio device in una cornice digitale da mettere in salotto, lasciando scorrere le immagini”. E Giubilo è sulla stessa lunghezza d’onda: “Questo è il futuro: pur non rinnegando il fascino dei libri su carta, i supporti digitali coinvolgono maggiormente il pubblico. Inoltre – prosegue – grazie all’alta definizione, le foto risultano più vive e i colori più fedeli. Senza dimenticare l’aspetto ‘eco-friendly’: risparmiamo carta e aiutiamo l’ambiente”.

TennisPIC! – LA NUOVA SERIE DI APP DEDICATA AI GRANDI DEL TENNIS

TennisPIC! è la prima app interattiva sui grandi del tennis di tutti i tempi. È disponibile per iPad in tre lingue (inglese, italiano e spagnolo) su App Store, al prezzo di 5,99 euro. A breve anche per iPhone e su Google Play Store (Android). Per ogni edizione, oltre 200 immagini scattate da Ray Giubilo, uno dei fotografi più importanti del mondo del tennis. Una pubblicazione digitale per veri collezionisti, tutta da vedere, leggere, ruotare e sfiorare. Un prodotto nato in Italia e distribuito in tutto il mondo, da costruire passo passo attraverso gli aggiornamenti disponibili di anno in anno. Una novità imperdibile per i fan del tennis. Prima uscita a ottobre 2013, con Rafael Nadal. A seguire, Roger Federer e tutti gli altri. Del passato, del presente, del futuro.