E’ ufficiale il rientro al tennis giocato, dopo la squalifica per doping, della tennista russa Maria Sharapova, al via il prossimo 26 aprile al torneo di Stoccarda in Germania.

Maria Sharapova, rientro tedesco

La russa è ferma da gennaio 2016 a causa di una squalifica di 15 mesi per la positività al Meldonium. La sospensione terminerà proprio il 25 aprile e il giorno successivo entrerà nel tabellone del WTA di Stoccarda, in programma dal 24 al 30 aprile: “Non vedo l’ora di rientrare e riabbracciare i miei fan”. Il torneo è sponsorizzato da Porsche, azienda che appoggia anche la stessa Sharapova.

Parola allo sponsor

Gli organizzatori hanno annunciato che la metteranno in campo mercoledì 26 aprile, mentre prima non potrà nemmeno mettere piede all’interno dell’impianto. A Porsche, la Sharapova ha detto: “Non potrei essere più felice di ricominciare proprio in uno dei miei tornei preferiti – le parole della vincitrice del torneo di Stoccarda nel 2012, 2013 e 2014 – non vedo l’ora di rivedere e farmi travolgere dall’entusiasmo dei miei tanti fan e di regargli le emozioni e le vittorie che meritano”.

Al via con una wild card

Sharapova sarà al via grazie a una wild card: il suo ranking è stato azzerato e quindi non potrebbe far parte del torneo. Proverà a guadagnare punti per il Roland Garros, che in carriera ha vinto due volte. L’ultimo torneo disputato dalla Sharapova è l’Australian Open 2016.