Camila Giorgi, Flavia Pennetta e Sara Errani esordiscono direttamente al secondo turno del  ”Miami Open“, torneo WTA di categoria Premier Mandatory dotato di un montepremi di 5.381.235 dollari in corso sul cemento di Key Biscayne, in Florida, immediatamente dopo il primo grande appuntamento post Slam, quello di Indian Wells, in California. Le prime azzurre due hanno subito centrato la vittoria.

GIORGI

Bene Camila Giorgi, numero 37 Wta e 30esima testa di serie, che si è sbarazzata della belga Allison Van Uytivank, numero 115 Wta, proveniente dalle qualificazioni, con lo score di 6-3, 6-2 in poco meno di un’ora e mezza di gioco. Prossima avversaria per la marchigiana la rumena Simona Halep, numero 3 Wta, reduce dal successo Indian Wells (primo Premier Mandatory per lei in carriera) e terza favorita del seeding. Tra la Giorgi e la Halep non ci sno precedenti.

PENNETTA

In serata debutto positivo nel torneo anche per Flavia Pennetta, numero 28 Wta e 15esima testa di serie, reduce dai quarti ad Indian Wells, che ha battuto per 6-7(1), 6-3, 6-3 la bulgara Tsvetana Pironkova, numero 50 Wta. Prossima avversaria per la brindisina la bielorusa Victoria Azarenka: la 25enne di Minsk, attualmente numero 36 Wta, è avanti 2-1 nei precedenti.