Si avvicina l’Australian Open e proseguono i tornei di preparazione sempre in terra australiana. A Sydney, torneo Atp World Tour 250, dotato di un montepremi di 494.310 dollari, in corso sui campi in cemento dell’Olympic Park Tennis Centre della metropoli australiana, Andreas Seppi, 31 anni, da Caldaro, Alto Adige, semifinalista a Doha la scorsa settimana e numero 43 Atp, ha ceduto per 6-3, 7-6(4) al canadese Vasek Pospisil, numero 55 Atp (e già incontrato due anni fa in Davis).

ITALIA

Restano dunque due gli azzurri in corsa. Il primo favorito del seeding è proprio Fabio Fognini: il 27enne di Arma di Taggia, numero 18 Atp, debutterà domani direttamente al secondo turno contro l’argentino Juan Martin Del Potro, che al rientro dopo il lungo stop per l’infortunio al polso sinistro si è sbarazzato per 6-3, 7-6(4) dell’ucraino Sergiy Stakhovsky. Tra Fabio ed il 26enne di Tandil, precipitato fino al numero 338 del ranking mondiale (era fermo da quasi un anno), ma vincitore in carriera di un titolo agli US Open, non ci sono precedenti. Sempre mercoledì impegno di secondo turno pure per Simone Bolelli. Il bolognese, numero 51 Atp, che all’esordio ha liquidato per 63 62, in appena 55 minuti di partita, la wild card australiana Marinko Matosevic, numero 80 Atp, sfiderà il belga David Goffin, numero 22 Atp e seconda testa di serie del torneo (non ci sono precedenti).

DONNE

Roberta Vinci ha centrato l’ingresso nei quarti di finale dell’”Hobart International“, torneo Wta dotato di un montepremi di 250mila dollari in corso sui campi in cemento del Domain Tennis Centre della città della Tasmania. La 31enne tarantina, numero 44 Wta e nona testa di serie, al secondo turno ha vinto un altro match in rimonta superando per 3-6, 6-3, 6-3 la tedesca Annika Beck, numero 54 Wta, in un’ora e mezza di gioco (la pugliese era sotto 6-3, 3-0). Prossima avversaria per lei la britannica Heather Watson, 22 anni, numero 49 Wta, con la quale Roberta ha vinto l’unico precedente. Oggi giocherà anche Camila Giorgi, contro Kaia Kanepi, n.47 Wta; domani tocca a Karin Knapp contro la n.1 del tabellone, l’australian Dellacqua, n.29 del mondo.