Alla terza giornata arriva il primo verdetto ufficiale alla O2 Arena di Londra, sede del Masters 2014 di tennis maschile: Milos Raonic, tra gli outsider più attesi del torneo, è già fuori dopo due partite, sconfitto 6-3, 7-5 da un Murray ben diverso da quello battuto da Nishikori in due set. Scozzese di nuovo in corsa per le semifinali, già raggiunte tre volte alle ATP Finals, canadese grossa delusione. Tradito dal servizio, l’allievo di Piatti e Ljubicic deve fare ancora il salto di qualità. Come contro Federer, non è stato in grado di mettere in campo la prima di servizio con continuità nel primo set, per poi subire due break nel secondo, reagire, ma arrendersi comunque 7-5. Ingresso tra i grandissimi rimandato. Ora Murray affronterà Roger Federer, che al 90% ha già un piede in semifinale, ma non è ancora certo dell’approdo tra i primi quattro.

IL CALENDARIO UFFICIALE CON IL PROGRAMMA ODIERNO E I RISULTATI

LA PRESENTAZIONE

PRIMA GIORNATA

SECONDA GIORNATA

GRUPPO A: Djokovic (SER), Wawrinka (SUI), Berdych (CZE), Cilic (CRO).

Prima giornata,

Wawrinka b. Berdych 6-1, 6-1.

Djokovic b. Cilic 6-1,

GRUPPO B: Federer (SUI), Nishikori (GIA), Murray (GBR), Raonic (CAN).

Prima giornata,

Nishikori b. Murray 6-4, 6-4.

Federer b. Raonic 6-1, 7-6 (0).

Seconda giornata,

Federer b. Nishilori 6-3, 6-3.

Murray b. Raonic 6-3, 7-5.