Il torneo di Sydney è iniziato bene per Roberta Vinci, che batte la greca Sakkari in due set, con un netto 6-4 6-0. Buone notizie anche da Lorenzi, bravo ad avere ragione di Mayer. Contro il teesco, è stata una autentica maratona condita da ben due tie-break: lo score finale parla di un 7-6 (7-4) 4-6 7-6 (7-5). Male, invece, Fognini: il ligure ha ceduto all’altro tedesco Kohlschreiber con un doppio 6-4.

Questo il quadro del tabellone maschile del torneo di Sydney. Kohlschreiber (Ger) b. Fognini (Ita) 6-4 6-4; Paolo Lorenzi (Ita) b. Mayer (Ger) 7-6 (7-4) 4-6 7-6 (7-5); Elias (Por) b. O’Connell (Aus) 6-7 (7-3) 6-4 6-1; Evans (Gb) b. Monteiro (Bra) 6-3 4-6 6-3; Barton (Aus) b. Edmund (Gb) 7-6 (7-3) 7-6 (7-5).

Così è andato il primo turno nel tabellone femminile. Yingying (Cina) b. Falconi (Usa) 7-5 3-6 6-0 7; Wozniacki (Dan) b. Puig (P.Rico) 6-3 2-6 6-4; McHale (Usa) b. Bondarenko (Ucr) 4-6 7-5 6-2; Vandeweghe (Usa) b. Vesnina (Rus) 6-2 4-0 (Vesnina rit.); Pavlyuchenkova (Rus) b. Stosur (Aus) 6-3 6-1; Cibulkova (Slv) b. Siegemund (Ger) 6-2 6-0; Konta (Gb) b. Rodionova (Aus) 6-3 6-4; Vinci (Ita) b. Sakkari (Gre) 6-4 6-0; Strycova (R.Cec) b. Makarova (Rus) 6-3 7-5.

All’Hobart International, la Schiavone va fuori cedendo di schianto alla numero 325 del mondo, la croata Jana Fett, per 6-3, 6-2 in un’ora e diciassette minuti. Problema alla coscia sinistra per Sara Errani, costretta al forfait prima dle match con la nipponica Risa Ozaki.