Quattro reti di scarto in una finale: la Juventus eguaglia il record della Supercoppa Italiana e allo stesso tempo cancella una macchia.

Il 1° settembre 1990, al San Paolo di Napoli, i bianconeri di Gigi Maifredi furono infatti travolti per 5-1 dal Napoli di Diego Maradona, che non segnò, ma dispensò assist a vari Careca, Silenzi (doppiette) e Crippa, mentre Roby Baggio segnò per la Juve.

Se si analizzano però anche le finali di Coppa Italia, il primato con il maggior scarto appartiene alla Sampdoria, che il 20 aprile 1994, dopo lo 0-0 dell’Andata, travolse per 6-1 il malcapitato Ancona.

Altre cinque finali di Coppa Italia son finite con uno scarto di 4 reti, eccole nel dettaglio:

Torino-Alessandria 5-1 11.6.1936

Torino-Venezia 4-0 30.5.1943

Napoli-Verona 4-0 29.6.1976

Sampdoria-Napoli 4-0 28.6.1989 (gara di ritorno; all’andata aveva vinto il Napoli 1-0).

Roma-Inter 6-2 9.5.2007

Foto: Infophoto.