Lotteria dei rigori benevola per il Milan, che vince la Supercoppa Italiana battendo 5-4 la Juventus, dopo che i regolamentari erano terminati 1-1. Fatale l’errore dal dischetto di Dybala.

PRIMO TEMPO

Spaventano i bianconeri all’inizio, calciando tre volte nei primi 10 minuti prima di passare in vantaggio al 18’: corner di Pjanic e Chiellini supera con una deviazione volante Donnarumma. Firmato l’1-0 i ritmi della banda Allegri calano e Alex Sandro esce per infortunio. Ne vien fuori un combattivo Milan, trainato da Bonaventura e Suso. I due esterni confezionano il gol del pari: Suso rientra sul mancino e ‘Jack’, anticipando Lichtsteiner, mette i conti in equilibrio.

SECONDO TEMPO

Via con la ripresa e al minuto 56 Romagnoli centra clamorosamente la traversa di testa. Khedira risponde con un gran destro, ma Donnarumma c’è. A 20 dalla fine fuori Pjanic, dentro Dybala. La ‘Joya’ scuote i suoi, ma il Milan va ancora vicinissimo al sorpasso: ennesimo cross di Suso e stacco di Bacca, provvidenziale Buffon. Finiscono le emozioni, partono i supplementari.

SUPPLEMENTARI E RIGORI

Ancora protagonista Buffon ad inizio primo supplementare, stoppando Bonaventura mentre Bacca sul tap-in non è lesto a metter dentro. I minuti scivolano via sino al 116, quando Dybala alza incredibilmente da centro area un cross di Evra. Prima dei penalty Evra lancia dentro per De Sciglio, che tocca col braccio; vibranti proteste bianconere, ma Damato lascia correre. Ai rigori segnano Marchisio, Bonaventura, Higuain, Kucka, Khedira, Suso, Pasalic. Mentre sbagliano Lapadula (parato), Mandzukic (traversa), Dybala (parato). Trionfo Milan.

IL TABELLINO

Juventus-Milan 4-5 dcr (1-1 regolamentari)
JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro (Dal 32′ Evra); Khedira, Marchisio, Sturaro (Dal 78′ Lemina); Pjanic (Dal 67′ Dybala); Higuain, Mandzukic. All. Allegri
MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate (Dal 102′ Antonelli), Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli (Dal 74′ Pasalic), Bertolacci; Suso, Bacca (Dal 102′ Lapadula), Bonaventura. All. Montella
Arbitro: Damato di Barletta
Gol: 18′ Chiellini (J), 38′ Bonaventura (M)
Ammoniti: Lichtsteiner, Romagnoli, Kucka, De Sciglio, Higuain