Otto volte a segno in una finale, anche se in due circostanze ha perso la partita: mica male per un calciatore che ha vinto 12 titoli in carriera.

Il 2013-14 di Didier Drogba è iniziato alla grande: sua la rete che ha permesso al Galatasaray di battere di misura il Fenerbahçe e di portare a casa la Supercoppa di Turchia.

Dopo i dieci trofei in maglia Chelsea e lo scudetto turco 2012-13 è questo il 12° trionfo in carriera per il 35enne ivoriano.

Notevole il suo apporto a suon di gol nelle finali disputate: un gol nella finale di Coppa di Lega 2004, uno nella finale di Fa Cup 2005 (persa 2-1 contro il Liverpool), doppietta all’Arsenal nella finale di Coppa di Lega 2007 (2-1 per il Chelsea), gol partita ai supplementari, sempre nel 2007, nella finale di Fa Cup contro il Manchester United.

Gol bandiera nella finale di League Cup 2008 (1-2 col Tottenham), gol partita all’Everton nella finale di Fa Cup 2009 e idem con patate al Portsmouth nella finale di Fa Cup 2010.

Infine, la finale di Champions League 2011-12: una rete nei tempi regolamentari e rigore decisivo contro il Bayern Monaco per il trionfo più bello della sua carriera.

Foto: Infophoto.