Sport e intrattenimento. Lontani pianeti fuorché in America, che attende intrepida il Super Bowl LI, anche per l’esibizione di Lady Gaga.

L’ORIGINALITA’ E’ IL SUO CREDO

Un sogno prossimo a realizzarsi per la Germanotta. “Sto pianificando questa cosa da quando avevo 4 anni, quindi so esattamente cosa ho intenzione di fare – ha dichiarato a Mix 96.5 Houston Radio -. Per me, è tutto incentrare sul dare ai fan e avvicinare le persone che normalmente non stanno insieme. Il fatto è che si tratta di un grande palcoscenico mondiale, per il numero di persone che lo vedranno, ed è stato fatto così tante volte… Credo che la sfida sia proprio quella di guardare e dire ‘Che cosa posso fare in modo diverso? Come posso modificare certe piccole cose qua e là e anche farle con la musica?’”.

SCALETTA

“Abbiamo lavorato in una tenda per circa una settimana e mezzo, poi abbiamo dovuto spostarci negli studi più grandi di Hollywood, dove stiamo lavorando sul resto dello spettacolo e poi sposteremo tutto a Houston, dove finiremo le prove”, ha proseguito la cantante italoamericana. E per quanto concerne le canzoni, a Lauren Kelly ha assicurato che “i fan possono aspettarsi una performance che include tutta la mia carriera fino ad ora. Apprezzo tutti coloro che mi hanno sostenuto nel corso degli anni e che supportano ancora la mia musica e i miei spettacoli. Non vedo l’ora di fare un grande spettacolo per tutto il mondo!”. Secondo l’emittente americana 99.7 Now della CBS, la scaletta include grandi classici come Poker Face, Bad Romance e Born This Way. Appena un brano tratto dal nuovo album Joanne, ovvero A-Yo / John Wayne. Ipotizzati inoltre Applause, l’unico pezzo del controverso Artpop, e The Edge of Glory. L’esibizione, confessa il New York Post, prevedrebbe la pop star esibirsi sul tetto, dopo essersi calata da un aereo.