Il campione cinese Sun Yang rischia seriamente di finire in carcere. Il campione cinese si è reso protagonista di uno spettacolare incidente ad Hangzhou, in Cina: vincitore ai recenti Mondiali di Barcellona di ben tre medaglie d’oro (400, 800 e 1500 metri), Sun Yang si trovava al volante di un Suv quando, senza patente, è andato a sbattere contro un autobus. Nessun ferito nello scontro ma il nuotatore rischia fino a 15 giorni di carcere oltre a una multa di 330 dollari.

Subito tramite Twitter sono arrivate le sue scuse: “Dovrei essere un modello sia come atleta che come personaggio pubblico ma ho macchiato la mia reputazione. Sono desolato per questo. Mi sono concentrato sempre solo sugli allenamenti e sulle gare ma ho dimenticato di rispettare la legge e ho sbagliato”.