L’Inter vince con un secco 3-0 in Islanda contro lo Stjarnan nella gara di andata del preliminare di Europa League: i nerazzurri hanno giocato una buona partita, nonostante le difficoltà trovate nella costruzione della manovra soprattutto nel primo tempo. Gli islandesi non si sono mai resi pericolosi e la difesa della Beneamata ha avuto vita facile contro le punte avversarie. Molto bene gli esterni del 3-5-2 di Mazzarri: Dodò e Jonathan hanno eseguito molto bene gli ordini tattici del tecnico toscano con il neo acquisto autore anche del gol del raddoppio. A centrocampo M’Vila ha mostrato progressi dal punto di vista fisico mentre Kovacic (foto by Infophoto) ha giocato una buona gara esagerando però negli assist ai compagni sprecando alcune possibilità di rpovare la conclusione da buona posizione. In attacco Botta ha corso molto ma è apparso troppo leggero fisicamente mentre Icardi alla prima occasione gol avuta non ha fallito. Buona anche la prestazione di Osvaldo: entrato a mezz’ora dalla fine, ha dialogato bene con Icardi ed ha colpito una traversa con un bellissimo tiro a girare dal limite dell’area. Buona la direzione di gara del Signor Marijo Strahonja.

Pagelle Inter

HANDANOVIC 6: chiamato in causa raramente risponde presente. Sempre attento e vigile.

JUAN JESUS 6: timido nel primo tempo. Nella ripresa cresce per personalità e forza.

VIDIC 6: appena arrivato è già diventato il perno della retroguardia nerazzurra. Imprescindibile.

RANOCCHIA 6: prima ufficiale da Capitano, svolge il suo compito senza sbavature.

JONATHAN 6.5: nel primo tempo è il più intraprendente dei suoi, sempre pericoloso.

( 75′ D’AMBROSIO 6.5: entra nei minuti finali e sigla con un bel tiro sotto la traversa il gol dello 0-3)

KOVACIC 6: illumina il gioco come al suo solito ma si intestardisce negli assist ai compagni al posto di provare qualche volta la conclusione in porta.

M’VILA 6.5: bene in fase di interdizione mostra anche buone doti tecniche nei cambi di gioco.

HERNANES 6: ancora lontano dalla forma migliore, gioca comunque una partita di cuore e sostanza.

(88′ KUZMANOVIC S.T.)

DODO’ 7.5: il migliore dei nerazzurri, attacca bene la fascia e segna il gol del raddoppio.

BOTTA 5.5: troppo leggero fisicamente, finisce per essere poco incisivo nonostante la buona tecnica.

(61′ OSVALDO 6: mostra una buona intesa con Icardi, colpisce la traversa  con un bellissimo tiro)

ICARDI 6.5: si vede poco ma alla prima palla giocabile porta l’Inter in vantaggio. Il gol è roba sua.

ALL. MAZZARRI 6: la vittoria è netta ma lo Stjarnan è un avversario che crea pochi problemi. La squadra nel primo tempo fatica a rendersi pericolosa.

Pagelle Stjarnan: Jonsson 6; Vemmelund 5, D. Laxdal 5, Rauschenberg 4.5, Arnason 4.5; A. Johannsson 5.5, Runarsson 5 (25′ st Toft 6); Bjorgvinsson 5, Punyed 6, Finsen 5.5, Gunnarsson 5 (25′ st G. Johannson 6). All. Sigmundsson 5.5

ARBITRO Marijo Strahonja: 6

LEGGI ANCHE

STJARNAN-INTER EUROPA LEAGUE: ICARDI-DODO’-D’AMBROSIO, MISSIONE COMPIUTA IN ISLANDA

CALCIOMERCATO INTER: IL PROCURATORE DI GUARIN ATTESO A MILANO