Philippe Mexes vale più di Stephan El Shaarawy, Riccardo Montolivo e Jeremy Menez. Al pari di Fernando Torres. L’assurdità degli stipendi in casa Milan è servita: può un difensore, che non ha mai avuto l’opportunità di raggiungere traguardi a livello internazionale, guadagnare quanto un attaccante che ha giocato nell’Atletico Madrid, nel Liverpool e nel Chelsea? A quanto pare, sì. Retaggio del passato, s’intende: ma che qualcosa di assurdo ci sia fatecelo dire. E come si può pensare ad un Mexes che merita un salario maggiore anche di EL Shaarawy, da tutti considerato un talento emergente; o di Diego Lopez, che Galliani ha etichettato “uno dei migliori portieri d’Europa”. Qualcosa non torna, chiaro.

Calciomercato Milan: giallo Biabiany, preso Bonaventura dall’Atalanta

Biabiany Milan accordo saltato: l’incredibile storia di un povero calciomercato

Inter e Milan ingaggi hanno lavorato molto per ridurre il loro monte ingaggi. La strada intrapresa non sappiamo se sia giusta o meno, ma sicuramente è coerente con le recenti disposizioni dei due presidenti. Milan a quota 94 milioni, ecco tutti gli ingaggi della rosa rossonera per la stagione 2014-15.

Torres 4
Mexes 4
Montolivo 3,5
De Jong 3,5
Diego Lopez 2,5
Alex 2,5
Honda 2,5
Muntari 2,5
Essien 2,5
Pazzini 2,5
El Shaarawy 2,4
Menez 2,4
Rami 2
Abate 1,8
Zapata 1,6
Van Ginkel 1,5
Poli 1,5
Armero 1,5
De Sciglio 1,5
Bonera 1,2
Bonaventura 1
Abbiati 1
Zaccardo 0,9
Niang 0,8
Agazzi 0,7
Saponara 0,6
Albertazzi 0,1

Fernando Torres al Milan: Galliani invoca Fernando Alonso e la sua rapidità…