Bravura dei suoi difensori, aiuti arbitrali o semplice casualità? Forse un mix di queste tre cose o forse nessuna. Fatto che sta che la corsa allo Scudetto, resa più interessante dalla rete di Totti che ha affossato la Juventus, è caratterizzata da un dato che per certi versi ha del clamoroso. Il Napoli, infatti, è, insieme al Chievo, una delle due squadre di Serie A a non aver mai avuto rigori contro.

Di più: dopo il contestatissimo penalty assegnato alla Juventus (e trasformato da Vidal) nella gara di Supercoppa Italiana a Pechino (11 agosto 2012) i Partenopei non hanno più visto un avversario andare sul dischetto, non solo in campionato, ma nemmeno in Coppa Italia ed Europa League.

L’Udinese (8 penalty a sfavore, di cui 5 trasformati) è invece in testa a questa speciale classifica.

Sono cinque le squadre che si contendono il primato dei rigori a favore: si tratta di Milan, Fiorentina, Juventus e Chievo con 7 a testa. Chiude il Palermo con 1 solo, trasformato da Miccoli.

Foto: Infophoto.

Rigori a Favore:

Milan, Fiorentina, Juventus e Chievo 7.

Cagliari 6.

Bologna, Lazio, Napoli, Parma e Roma 5.

Udinese, Sampdoria e Siena 4.

Inter, Pescara, Torino e Genoa 3.

Atalanta e Catania 2.

Palermo 1.

Rigori Contro:

Udinese 8.

Palermo, Pescara, Siena, Torino e Parma 7.

Sampdoria e Cagliari 6.

Fiorentina 5.

Juventus e Lazio 4.

Bologna, Genoa, Inter, Milan, Roma e Atalanta 3.

Catania 1.

Chievo e Napoli 0.