Con il ritorno dei playoff di qualificazione – e relative prestazioni da maschio alfa di Cristiano Ronaldo e la solita sgraffignatina della Francia – si è andata finalmente completando la lista delle 32 nazionali che la prossima estate voleranno in Brasile a giocarsi i Mondiali 2014. Okay, volendo fare i precisini, mancherebbe ancora l’ufficialità della trentaduesima squadra, che verrà fuori dal ritorno dello spareggio intercontinentale tra Uruguay e Giordania, in programma questa notte: ma, dubitando che i simpatici mediorientali siano in grado di ribaltare un 5-0 interno rimediato da chi è giunto quarto all’ultimo campionato del mondo, possiamo a tutti gli effetti considerare passati anche Cavani e compagni. Vediamo il quadro completo:

EUROPA

Belgio
Bosnia Erzegovina
Croazia
Francia
Germania
Grecia
Inghilterra
Italia
Olanda
Portogallo
Russia
Spagna
Svizzera

SUD AMERICA

Argentina
Brasile
Cile
Colombia
Ecuador
Uruguay (99,99999 %)

CENTRO-NORD AMERICA

Costa Rica
Messico
Honduras
Stati Uniti

ASIA

Australia
Corea del Sud
Giappone
Iran

AFRICA

Algeria
Camerun
Costa d’Avorio
Ghana
Nigeria