E’ guerra Roma – Lazio sui social network. Motivo? I lupi giallorossi e l’Aquila Olimpia laziale. Tutto è nato dalle critiche di un consigliere comunale di maggioranza che, a Roma, ha detto di aver visto troppi slogan della campagna abbonamenti della Roma sugli autobus dell’Atac. Il simbolo? Naturalmente i lupi: “E’ opportuno che l’azienda pubblica di trasporto di Roma ospiti sui suoi mezzi la pubblicità della campagna abbonamenti dell’As Roma, che nello slogan incita alla caccia e al branco?”. 

Spot Roma

Spot Roma

Il capogruppo della lista civica Marino, Luca Giansanti, usa la sua pagina Facebook per polemizzare: “Siamo sicuro che il messaggio sia educativo e appropriato?”. Si incendiano gli animi. Il consigliere capitolino del Pd e presidente della Commissione Ambiente, Athos De Luca, dice: “Non c’è caccia più innocua che quella della campagna abbonamenti lanciata dalla Roma. Forse l’unica caccia che come animalista posso ammettere. Non capisco invece chi, nel criticare lo slogan e le immagini pubblicitarie proposte dalla As Roma calcio, non dica nulla sulla povera aquila tenuta in cattività, contro il regolamento comunale, per essere esposta la domenica in occasione degli incontri di calcio casalinghi dell’altra squadra capitolina”.

E’ chiaro che più che uno scontro politico, è un botta e risposta di chiara matrice calcistica. Sui social network in tanti replicano a Luca Giansanti e ad Athos De Luca.