Sono tante le storie degli sportivi che hanno rubato la donna ad un collega. Ultimo ma non ultimo, Mauro Icardi, che via Twitter ha dichiarato il suo amore per Wanda Nara, già sposa di Maxi Lopez. Ma se questa storia è ancora fresca nella mente di tutti, nella storia ci sono tanti casi particolari. Tornando indietro con la mente, i ricordi parlando di un giovane Josè Altafini, che fece sua Annamaria Galli, già moglie di Paolo Barison suo compagno di squadra.

Più vicino a noi, come dimenticare Michael Ballack, centrocampista della Germania che ebbe una relazione con Daniela Aumann, moglie di Christian Lell: “Ballack mi ha semplicemente rovinato la vita”, disse qualche tempo dopo Lell. Passando al tennis, invece, la storia più incredibile vide due tennisti svedesi coinvolti: da una parte Stefan Edberg, dall’altra Mats Wilander. Di mezzo, Annette Olsen, fidanzata di Wilander che però convolò a nozze il 18 aprile 1992 proprio con Edberg.

E poi Stefan Effenberg, che divorziò dalla moglie Martina e si legò a Claudia Strunz, moglie del compagno Thomas, e quel Gianluigi Lentini che finì tra le lenzuola con Rita Schillaci, già moglie di quel Totò eroe nazionale in occasione dei Mondiali di Italia ’90. I casi più recenti vedono coinvolti Filippo Magnini e Federica Pellegrini, che al tempo della loro relazione era legata sentimentalmente a Luca Marin, e John Terry, capitano della nazionale inglese che ebbe modo di poter godere della prorompenza fisica di Vanessa Perroncel, fidanzata di Wayne Bridge. Un gesto che quest’ultimo non digerì per nulla, con tanto di chiusura totale dei rapporti tra i due, che prima dell’episodio erano molto amici.