Luciano Spalletti vicino all’Inter. Il tecnico toscano potrebbe essere annunciato dalla casa nerazzurra già lunedì, all’indomani di un campionato consumatosi tra mille delusioni e ben quattro tecnici.

Il tecnico toscano, che conosce benissimo il neofirigente interista Sabatini, rappresenta attualmente il profilo ideale per una squadra che nella prossima stagione dovrà giocoforza puntare ad uno dei quattro posti validi per la Champions League.

Secondo quanto filtra da radiomercato, Spalletti è pronto a portare ad Appiano Gentile alcuni dei fedelissimi dell’esperienza giallorossa.

I nomi che si fanno sono quattro: Rüdiger, Manolas, Strootman e Nainggolan. Un poker che rinforzerebbe difesa e centrocampo e che nel contempo porterebbe nelle casse del club capitolino qualcosa come 150 milioni di euro.

Per Nainggolan c’è da superare la concorrenza del Chelsea di Conte, che già l’anno scorso er pronto a far carte false per acquistare il belga. Secondo quanto riporta Mediaset, da un sontuoso ingaggio 4,5-5 milioni più bonus a stagione.

L’alternativa a Radja è giallorossa: Strootman, per il quale l’Inter è disposta a mettere sul piatto 40 milioni di euro. Il sogno numero uno è però Kostas Manolas, da tempo finito nel mirino nerazzurro. 30 milioni di euro potrebbe essere il prezzo per il greco.

Attenzione, però, anche ad altri due pallini di Spalletti: Antonio Rudiger ed Emerson.

Prima di poter procedere ad acquisti, l’Inter dovrà però vendere in virtù del cosiddetto fair play finanziario.

Entro il 30 giugno i nerazzurri probabilmente saranno costretti a cedere un big, ed in questo senso l’indiziato principale è Perisic, uno dei pochi a salvarsi dalla disastrosa stagione che sta per concludersi.